Divano e TV: così lontani, così vicini…ma quanto?

Stai pensando a come arredare il tuo living, o più semplicemente hai intenzione di cambiare il televisore?
Di certo il tuo gusto personale, l’eleganza, la funzionalità e la comodità dei mobili e degli arredi, così come la tecnologia della televisione e degli altri dispositivi hanno grande importanza. C’è poi un altro elemento che contribuisce a rendere perfetto il comfort nel tuo living: trovare la giusta distanza tra divano e televisore, così da poter cogliere tutti i dettagli in modo nitido e senza distorsioni.
Naturalmente in questo “gioco” le dimensioni della TV sono un dato fondamentale: cercando nel web puoi trovare diversi metodi di calcolo e tabelle che indicano (anche con una certa precisione) a quale distanza occorre posizionare il divano a seconda delle dimensioni del televisore, o viceversa qual è la dimensione ottimale della televisione a seconda della distanza tra divano e mobile porta TV.

Senza scendere troppo nel dettaglio tecnico, un metodo di calcolo che può darti un’indicazione abbastanza precisa può essere questo:

  • Prendi la misura (in pollici) del tuo schermo TV e la moltiplichi per 4: otterrai la distanza ottimale (in cm) da cui guardare. Ad esempio, se hai un televisore da 50”, la distanza è circa 2 metri.
  • Se invece conosci già la posizione del divano e del mobile porta TV e vuoi sapere le dimensioni ottimali dello schermo, ti sarà sufficiente dividere per 4 la distanza (in cm) ed otterrai la misura del televisore (in pollici). Ad esempio, se la distanza da cui guardi la TV è di circa 1,5 metri, la dimensione ottimale della televisione è circa 35”-40”.

Si tratta naturalmente di un risultato indicativo, che ha un suo “margine di tolleranza” (grosso modo una quindicina di cm o 5 pollici) che dipende anche dalle tue abitudini e dai tuoi gusti personali.

Un altro elemento che puoi tenere in considerazione è l’altezza da terra della televisione: indicativamente il centro dello schermo dovrebbe risultare all’altezza degli occhi. Occorre quindi valutare con attenzione l’altezza del mobile porta TV, oppure – se preferisci posizionare il televisore in alto – utilizzare una staffa orientabile.

Inoltre, per massimizzare il comfort puoi regolare l’illuminazione in modo ottimale: in questo articolo trovi le informazioni che ti servono.

Ora non ti resta che metterti comodo, e godere al meglio del tuo living e della tua TV!